Il Premio “Scrivere per Amore”

Il Premio Letterario "Scrivere per Amore" nasce nel 1996 con l’idea di premiare
un'opera di narrativa, edita in Italia, che abbia per tema l'amore

Con gli anni il premio, che gode del Patrocinio del Comune di Verona, Assessorato alla Cultura, è cresciuto costantemente di livello e fama. L’organizzazione, è curata dal Club di Giulietta, nota associazione culturale, coadiuvato da una giuria composta da illustri rappresentanti della cultura, scrittori e giornalisti.

Già con la prima edizione del 1996 (vincitore Giampaolo Pansa con “Siamo stati così felici”) il premio ottenne grande successo di pubblico e di critica, distinguendosi per l’originalità ed il coraggio delle sue scelte.

Nel 1998 il premio diventa internazionale, selezionando anche romanzi di autori stranieri ma tradotti ed editi in Italia.

Tra i vincitori di maggior rilievo delle passate edizioni ne citiamo solo alcuni: da Meir Shalev, a Elena Loewenthal, da Maurizio Maggiani a Grazia Livi, da Per Olov Enquist a Eric-Emmanuel Schmitt e Marta Morazzoni.

La tenacia del Club di Giulietta nel tenere in piedi il premio “Scrivere per Amore” nel panorama italiano è stata premiata negli anni dalla partecipazione sempre attenta ed incoraggiante delle case editrici e di numerosi autori italiani e stranieri che partecipano di buon grado a questo premio atipico ma fortemente simbolico.

Regolamento del Premio Letterario Internazionale “Scrivere per Amore”
XXIII edizione – 2018

  1. Il Club di Giulietta, in sintonia con le proprie finalità ed aspirazioni, bandisce la ventitreesima edizione del Premio Letterario Internazionale “Scrivere per Amore”, da consegnarsi nel mese di ottobre 2018 a Verona;
  2. È richiesta la presenza dell’autore e dei finalisti alla cerimonia di premiazione;
  3. Presidente del Premio è il Sindaco di Verona;
  4. Al Premio possono concorrere opere di narrativa incentrate sul sentimento d’amore di coppia, pubblicate in lingua italiana, anche di autori stranieri, e presentate entro il 30 giugno 2018 alla Segreteria del Premio da parte delle Case Editrici o su segnalazione di un membro della Giuria Tecnica;
  5. La Giuria tecnica indicherà la terna dei finalisti entro il 30 settembre 2018;
  6. La Cerimonia di Premiazione si svolgerà al Teatro Nuovo a Verona nel mese di ottobre alla presenza di una Giuria individuata per la finale della XXIII edizione alla quale sono affidati i libri finalisti e che voterà in questa serata il vincitore. In caso di parità, il voto del Presidente di giuria avrà valore doppio;
  7. Le pubblicazioni dei membri della Giuria restano comunque escluse dal Premio. La Segreteria dello stesso si intende con sede presso il Club di Giulietta;
  8. La serata in cui verrà deciso il vincitore sarà preceduta da un momento pubblico di presentazione delle opere finaliste ad opera della giuria veronese che nell’occasione si sfiderà in uno “Scrivere per Amore Slam” (non è richiesta la presenza degli autori);
  9. Il Premio, che è unico e indivisibile, consiste in una somma in denaro di Euro 2.000 (duemila). E’ prevista una borsa per i finalisti (500 euro cad.).
con il sostegno
partners
con il patrocinio
con la collaborazione